Call us: + 39 340 3192977 | info@forrestmed.com
Welcome to ForRestMedWelcome to ForRestMedWelcome to ForRestMedWelcome to ForRestMedWelcome to ForRestMedWelcome to ForRestMedWelcome to ForRestMedWelcome to ForRestMed

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

Welcome to ForRestMed

Studio e progettazione per il restauro del paesaggio mediterraneo.

For.Rest.Med vince concorso AnkOn per i Sibillini

For.Rest. Med. vince il concorso “AnkOn per i Sibillini” promosso dal Rotary Club di Ancona e lo fa con il progetto “Il Martelloscopio della faggeta demaniale di Monte Castel Manardo”. 14 le proposte pervenute, 3 i finalisti e For.Rest.Med. vincitrice, con il relativo premio di 13mila euro. Leggi in Sezione NEWS

Pulo di Molfetta, rituali religiosi nella grotta N.1

Il complesso di cavità naturali che si apre sui fianchi del pulo, di cui la grotta n.1 fa parte, doveva rappresentare nel Neolitico ma anche nell’età dei Metalli l’ambiente ideale di sfondo ai rituali religiosi e funerari che  avevano luogo, secondo usanze e pratiche verificate su basi archeologiche, in diversi siti pugliesi. Leggi News. L

Il “sistema cipressi” come barriera antincendio

Il progetto europeo “CypFire” ha permesso lo studio, la ricerca e la gestione delle aree di sperimentazione del cipresso, situate in nove paesi dell’area mediterranea. Il progetto consisteva nell’analizzare il comportamento e la funzionalità dei tagliafuoco nel cipresso mediterraneo. Leggi News  

La tutela delle risorse naturali nel tardo Medioevo

di Vittorio Gualdi Il saggio si concentra sugli Statuti comunali di Serrapetrona e Camporotondo, risalenti alla fine del XV secolo, insediamenti in provincia di Macerata. Il focus è sui regolamenti che disciplinano la coltivazione di campi e foreste, l’allevamento del bestiame, la caccia e la pesca, la gestione di sorgenti, torrenti e stagni. Il regolamento…