Pulo di Molfetta, terminati rilievi su viabilità e vegetazione


Sono stati ultimati con più di un mese di anticipo, rispetto alla data stabilita, i rilievi della viabilità e sulla vegetazione presente nel Pulo di Molfetta.
A settembre scorso il Comune di Molfetta e la Città Metropolitana di Bari hanno firmato una convenzione per la “Rifunzionalizzazione del Pulo di Molfetta”. In pratica la Città Metropolitana di Bari ha concesso, per 20 anni l’uso del Pulo per la realizzazione di attività finalizzate innanzi tutto alla messa in sicurezza e quindi alla rifunzionalizzazione del sito, opere necessarie per avviare la gestione e aprire al pubblico la dolina.
Per  la prima parte del progetto e cioè messa in sicurezza, redazione del progetto di rifunzionalizzazione e valorizzazione del sito, il Comune di Molfetta si è affidato agli esperti di For.Rest.Med., Spin off dell’Università degli studi di Bari, Dipartimento di scienze agro alimentari e territoriali.

La parola ora passa alla Soprintendenza che dovrà dare il suo parere sulle risultanze dei rilievi, sul computo metrico relativo al tipo di interventi da effettuare e sulle relazioni tecnico-scientifiche, che indicano vegetazione presente e le criticità riscontrate.

La rilevazione dei sentieri presenti nel Pulo è stata effettuata con strumentazione GPS, che ha consentito la realizzazione di tavole tematiche ottenute elaborando le immagini acquisite con droni.

I rilievi sono necessari per definire gli interventi di messa in sicurezza infrastrutturali del Pulo, finalizzati alla rifunzionalizzazione e valorizzazione della dolina, in modo da renderla al più presto accessibile al pubblico.